NordKapp 71° 10' 21'' N

Meraviglioso

 Questo è il racconto di un viaggio meraviglioso ed affascinante, lungo, pieno di attese, mistero e fatica, ma è il mio ricordo più bello. Tanto atteso e forse arcano, perché in fondo avevo sempre voluto andare a Capo Nord.

Translate



4 luglio 2007

diciottesimo giorno

da Sundvalls a Stoccolma

 

 

 

stoccolma1.jpg

La mattina è stata dedicata al trasferimento verso la capitale. La Svezia appariva placida, soleggiata e pianeggiante. Una terra tranquilla, ordinata, verdissima.

Nel primo pomeriggio entriamo nella capitale, e con l'aiuto del navigatore, superata una periferia un pò troppo industriale, raggiungiamo il centro della città, decisamente diverso.

Stoccolma pulsava di vita.

Movimento di persone che lavoravano, palazzi moderni, centri commerciali, giovani ovunque, un ritmo frenetico che non conoscevo. L'hotel First, sul particolarissimo Viale Skeppsbron, nella Città Vecchia, capitato casualmente, si trovava proprio nelle vicinanze del Palazzo Reale, con alle spalle il caratteristico quartiere di Gamla Stan.

Usciamo praticamente subito per l'esplorazione del centro.

Cattedrale, vicoli storici (bella Via Prastgatan) risalenti almeno al settecento, negozietti caratteristici pieni dei consueti souvenirs, vetrerie artistiche, concertini di strada ovunque. Giro sul battello nella città anseatica.

Gran finale (per me) in un grande magazzino zeppo di abiti firmati italiani e francesi, porcellane, biancheria per la casa di alta classe eccetera....

 

Purtroppo non abbiamo fatto in tempo a visitare gli interni del Palazzo Reale, piuttosto interessanti, a giudicare dalla guida.

Già stanchi ci cambiamo per andare a cenare. Al lume di candela, ottima ambientazione, gusto squisito delle pietanze.

Alla fine, passeggiata serale, lungo i ponti, con una leggera brezza fredda (siamo ancora nel Nord!).

Il giudizio su questa capitale scandinava è decisamente positivo. Avrebbe meritato una visita più lunga. Chissà se in futuro.....

 

 
Free Joomla Templates