NordKapp 71° 10' 21'' N

Meraviglioso

 Questo è il racconto di un viaggio meraviglioso ed affascinante, lungo, pieno di attese, mistero e fatica, ma è il mio ricordo più bello. Tanto atteso e forse arcano, perché in fondo avevo sempre voluto andare a Capo Nord.

Translate



3 Luglio 2007

diciassettesimo giorno

da Rovaniemi a Sundsvall

 

 

Siamo ormai sulla strada del ritorno. Ci consoliamo pensando alle belle capitali del Nord che visiteremo nei prossimi giorni. Nel frattempo, ci avviamo senza avere fatto colazione. Già, perchè quando siamo scesi nella sala ristorante ci siamo accorti che era chiusa poiché non erano le 9 del mattino, ma già le dieci! Bisognava sapere dunque che in Finlandia vige sempre l'ora solare.......

Tappa d'obbligo è il villaggio di Babbo Natale, che si presenta come un enorme complesso turistico, allietato in piena estate da luci e decori natalizi, e con tanto di filodiffusione di canti tipici di Santa Klaus. Anche qui, massimo ordine e giardini curatissimi. Ma il tutto si riduce ad una miriade di negozi di souvenirs, a dire il vero, meno caratteristici di quelli di Rothenburg. Pregevoli sono però i prodotti dell'artigianato lappone, che sono unici e consiglio di comprare. Per chi avesse figli piccoli o nipoti è prevista la foto di rito con il “vero” Babbo Natale.

A mezzogiorno inoltrato riprendiamo la strada per la nostra triste discesa verso il sud dell'Europa.

Sono stati impressionanti i quasi 100 km di strada dopo Rovaniemi con una serie interminabile di lampioni, predisposti probabilmente per la lunga notte artica.

Si arriva ben presto in Svezia, e i laghi ci abbandonano definitivamente per lasciare il posto a semplici foreste, che pur nella loro maestosità non trasmettevano tuttavia le sensazioni dei paesaggi norvegesi.

Sundsvall, dopo quasi 800 Km. Piccola cittadina a metà della Svezia. L'hotel First, ci ospita con la dovuta accoglienza che spetta a due viaggiatori stanchi. Non perdiamo l'ennesima cena svedese, anche qui nel ristorante dell'albergo.

Giro della cittadina di sera, in pieno festival della birra. Moltissimi giovani che bevono, ma nessun teppista. Fiori ovunque e luce serale a volontà.

 

 
Free Joomla Templates