NordKapp 71° 10' 21'' N

Meraviglioso

 Questo è il racconto di un viaggio meraviglioso ed affascinante, lungo, pieno di attese, mistero e fatica, ma è il mio ricordo più bello. Tanto atteso e forse arcano, perché in fondo avevo sempre voluto andare a Capo Nord.

Translate



Terzo Giorno
19 Giugno 2007
  
da Rothenburg ob der Tauber a Billund
 

Il nostro terzo giorno di viaggio è iniziato con una scenografica colazione continentale con servizi e stoviglie in porcellana e posate in argento. Io, non abituato a tanta abbondanza di mattina, ho mangiato come ad un pranzo e mi sono così abbuffato da star male.

 

Dopo la colazione, se così la vogliamo chiamare, ci siamo diretti a fare un ulteriore giro per la città con la visita ai negozi dove vendono solo oggetti natalizi. Appena entrati ci hanno proibito di riprendere con la telecamera, e noi siamo rimasti comunque allibiti dalle meraviglie che abbiamo visto (www.weihnachtsmuseum.de )

 

C’erano oggetti natalizi di tutti i tipi, alberi di Natale maestosi bianchi o verdi; ovviamente mia moglie ha dovuto comprare i suoi pensierini, ma in compenso abbiamo approfittato anche per comprare alcuni regali ai parenti.

 

Verso le ore 11,00 ci accingiamo ad uscire dal paese, con un po’ di difficoltà, perché essendo una cittadina medioevale le stradine erano strette;il navigatore e con un po’ di intuito ci hanno aiutato. Ci siamo fermati subito ad un supermercato Lidl e abbiamo acquistato un po’ di provviste per il viaggio.

 

Riprendiamo l’autostrada tedesca direzione Billund (Danimarca). Abbiamo attraversato la Baviera, bellissima, e passando per Wurzburg, Kassel, Gottingen, Hannover, Hamburg, Elbtunnel, cercavamo disperatamente di raggiungere Flensburg (non si arrivava mai!).

 

Presa l’autostrada danese alla prima stazione di servizio abbiamo cambiato 50 Euro in monete danesi. C’era una macchinetta, e ovviamente non abbiamo capito nulla, ma con l’aiuto del titolare (persone veramente molto gentili e disponibili) abbiamo fatto il cambio.

 

I limiti di velocità della Danimarca sono più o meno quelli dell’Italia, il paesaggio molto pianeggiante, ma con una natura rigogliosa. Quello che ci ha colpito subito è stata la scarsa densità della popolazione, tanto i paesi erano distanti tra loro e sembrava di essere in un posto disabitato. Arriviamo a Billund dopo aver percorso 852 Km ( in realtà non è un paese, ma solo uno scalo per i voli diretti a Legoland !) alle ore 20.30, in pieno giorno e con una temperatura piuttosto bassa per essere la fine di giugno.

 
***


L’Hotel  dove abbiamo dormito era formato da tante stanze direttamente affacciate sul giardino. La luce del tramonto, ancora viva anche dopo le 22.00, il silenzio del posto, rendevano tutta l’atmosfera surreale. Quello che ricordo ancora oggi ripensando a quel luogo è una grande sensazione di pace. Ora che siamo arrivati alle porte della Scandinavia ci stiamo accorgendo che il rapporto tra l’uomo e la natura è molto più forte che in Italia e il rispetto per l’ambiente, comincia proprio dal silenzio…basti pensare che lì alloggiavano praticamente solo famiglie con numerosi pargoli, dei quali ci saremmo accorti solo il giorno dopo a colazione!

 

 

Ripensando alla giornata appena trascorsa volevo aggiungere qualcosa a quanto accennato da Giulio dei Musei del Natale: si tratta di un vero paradiso per tutti coloro che amano le decorazioni natalizie, essendocene di tutti i generi possibili, anche in legno… ma l’allestimento di un enorme abete bianco in una sala sotterranea con il cielo stellato, e che purtroppo non era consentito riprendere, varrebbe da solo a giustificare la visita in questa cittadina.(Scioccamente non ho fatto molto acquisti, come invece afferma mio marito, perché pensavo che in Lapponia e a Rovaniemi chissà cosa avrei trovato come souvenir natalizio. Invece mi sarei accorta che quelli erano oggetti molto più commerciali.)

 

( N.b. le guide segnalavano anche come interessante il museo degli strumenti di tortura medievali, ma noi non abbiamo fatto in tempo a visitarlo). Abbiamo fretta di raggiungere la Norvegia!

 

 
Free Joomla Templates